La mensilità di Dicembre và pagata entro il 12 gennaio !

La mensilità di Dicembre 2018 và pagata entro il 12 gennaio!

Infatti, con la  mensilità di dicembre si effettuano i conguagli di fine anno.

Analizziamo in cosa consistono i conguagli: i datori di lavoro, in qualità di sostituti d’imposta, sono chiamati ogni anno ad effettuare un adempimento riepilogativo sia fiscale che contributivo, il cosiddetto conguaglio di fine anno!!

Questa operazione di fine anno, corregge gli importi trattenuti a titolo di imposte nelle varie buste paga dell’anno durante le mensilità che vanno da gennaio a novembre, poiché con l’elaborazione del cedolino di dicembre il datore di lavoro ha il dato certo del reddito complessivo annuo percepito dal dipendente.

Su questo reddito, inoltre, si calcola l’effettivo ammontare delle detrazioni fiscali spettanti, come, ad esempio le detrazioni per carichi di famiglia e le detrazioni per lavoro dipendente.
Pertanto cio’ che é stato calcolato dal datore di lavoro in via presuntiva durante l’anno da gennaio a novembre nelle buste paga, sulla base di un reddito presunto, verrà calcolato nella misura definitiva a dicembre sulle retribuzioni effettivamente percepite appunto attraverso le operazioni di conguaglio, che di fatto sono la differenza tra l’importo dovuto nell’anno e quanto già versato.

Altra importante particolarità e’ la seguente: il pagamento dello stipendio relativo al mese di dicembre, dovrà avvenire entro il 12 gennaio 2019, questo per rispettare il principio di cassa allargato, secondo cui, i compensi di lavoro dipendente e assimilati erogati entro il 12 gennaio, ma, riferiti al periodo d’imposta dell’anno appena concluso, sono da considerare come di competenza dell’anno concluso e non del nuovo anno.

Pertanto le aziende che intendono detrarre i costi di lavoro dipendente nell’anno 2018 dovranno necessariamente pagare le retribuzioni di dipendenti e collaboratori (compreso il compenso amministratore) entro sabato 12 gennaio 2019!!